banner
banner

Sabato 11 e domenica 12 Maggio si è disputata la seconda tappa del Trofeo RR Cup, sul circuito internazionale del Mugello Circuit.

La trasferta si preannunciava già difficile per il sulmonese Christian Micochero a causa delle caratteristiche della sua Yamaha, non molto adatte al velocissimo tracciato toscano, ma lo è stata ancor di più a causa di problemi tecnici che lo hanno perseguitato nel corso delle prove.

Il pilota sulmonese, infatti, a causa di un malfunzionamento della pompa della benzina, era costretto a saltare alcuni turni già dalle prove libere del venerdì, per poi restare definitivamente a piedi nel corso del primo turno di prove ufficiali del sabato, dopo aver effettuato solo pochi giri.

Fortunatamente Christian riusciva, in quei pochissimi giri effettuati, a spiccare il terzo miglior tempo assoluto, sufficiente per partire in prima fila.

Sistemato il problema tecnico, il centauro sulmonese scattava bene in gara, ma nella bagarre della prima curva perdeva una posizione, transitando al termine del primo giro in quarta posizione, dietro Puglisi, Sebenico e Cirotto, rispettivamente su BMW, Ducati e Honda, tre moto sensibilmente più veloci della Yamaha e quindi non facili da superare.

Micochero impiegava qualche giro a liberarsi di Cirotto e poi si gettava all’inseguimento del duo di testa, cercando di ridurre in ogni modo il notevole distacco accumulato nel frattempo. Purtroppo l’impresa si è rivelata impossibile poiché il ritmo di gara era lo stesso per tutti e tre, per cui al centauro sulmonese non restava che portare a casa un altro preziosissimo podio, in attesa di momenti migliori.

In classifica generale, Christian resta sempre al 3° posto, a un solo punto dal 2°, mentre Puglisi prende il largo in testa a punteggio pieno con due vittorie.

Lascia un commento