banner
banner
banner

Sarà il vescovo Michele Fusco ad inaugurare lunedi prossimo, alle 10, il Mercatino della Solidarietà organizzato dalla Caritas diocesana. Gli oggetti esposti sono stati lavorati e prodotti a mano dai detenuti del penitenziario di Sulmona ed il ricavato dalle offerte sarà destinato alle famiglie fragili assistite dal Centro di Ascolto di Casa Zaccheo. I visitatori troveranno la capannina in legno, con gli oggetti esposti, all’ingresso della Caritas in piazza Carlo Tresca a Sulmona, nelle vicinanze del Palazzo dell’esposcopio. “Una capanna che evoca immediatamente il luogo in cui Maria e Giuseppe si rifugiarono giunti a Betlemme, non avendo trovato alloggio in quella lontana e gelida notte in cui ci fu donato l’Amore – sottolinea la Caritas -La nostra piccola Capanna della Carità accoglierà, da lunedì, i doni nati dalle mani e dal cuore di uomini, che al di là dei muri, tendono la mano ad altri fratelli nella difficoltà e nel bisogno”.

banner

Lascia un commento