banner
banner

PRATOLA PELIGNA – Sul metanodotto Snam il comune di Pratola Peligna chiede aiuto al geologo Francesco Aucone. L’ultimo incontro a Palazzo San Francesco ha convinto gli amministratori a prendere in seria considerazione il rischio sismico. Da qui la decisione della Giunta Comunale di conferire un incarico a titolo gratuito al geologo Francesco Aucone, che darà un supporto scientifico al Comune di Pratola nelle prossime Conferenze dei servizi sul metanodotto. “Le sue argomentazioni di contrasto al progetto, ci hanno pienamente convinto per la chiarezza e la ragionevolezza delle tesi esposte”- spiega il sindaco Antonella Di Nino- “così abbiamo chiesto al geologo di sostenere le nostre ragioni, a partire dalla prossima Conferenza dei servizi, accogliendo con grande favore la sua disponibilità ad accettare l’incarico che abbiamo formalizzato questa mattina con una delibera di Giunta. In questi anni, un limite della politica è stato forse quello di affrontare i confronti sui tavoli istituzionali senza il necessario supporto scientifico, al cospetto di una multinazionale che ha sempre fatto perno su figure di primo piano fortemente specializzate. Preso atto del nuovo rinvio della Conferenza, come Comune saremo nuovamente pronti a ribadire le ragioni del No, rafforzando la nostra posizione con il necessario supporto tecnico garantito dal geologo Francesco Aucone che ringraziamo per la sua grande disponibilità“.

Andrea D’Aurelio

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com