banner
img_20220627_230857

PACENTRO – Una notte di ricerche senza sosta per Luca, il giovane ospite della casa famiglia di Pacentro, che ha fatto perdere le proprie tracce dalle 16,15 di ieri. La notizia si è diffusa nel tardo pomeriggio quando è stato attivato il protocollo della ricerca dei dispersi, a seguito dell’allarme lanciato dalla struttura. Da quel momento Carabinieri, Polizia, Vigili del Fuoco, Soccorso Alpino con le unità cinofile lo hanno cercato in lungo in largo, da Pacentro a Sulmona fino ad arrivare alla periferia di Pratola. Alle forze dell’ordine sono pervenute alcune segnalazioni di possibile avvistamento nei pressi del call center 3G e in piazza Tresca. Ma, visti gli orari indicati, le indicazioni non si sarebbero rilevate così attendibili. Con il passare delle ore e con la possibile notte all’addiaccio, cresce l’apprensione per le sorti di Luca, la mascotte della casa famiglia, entrato nel cuore di tutti. Tra circa una mezz’ora a dare manforte alle operazioni di soccorso, che hanno subito un fisiologico rallentamento, ci penserà io drone Sapr ( Sistema Aeromobili Pilotaggio remoto) dei Vigili del Fuoco. Luca si è allontanato con una maglietta blu e già in passato si era reso protagonista di simili episodi, risolti nel giro di qualche ora. Le ricerche ancora in atto, al momento senza esito, lasciano con il fiato sospeso l’intera vallata che sta facendo il tifo per Luca e la sua casa famiglia. In tanti hanno dato io proprio contributo in strada, sperando di incrociare il simpatico ragazzo. Si va avanti sperando in un lieto fine.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Per continuare ad utilizzare il sito bisogna consentire i cookie maggiori info

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close