banner
banner

A un mese dall’avvio, inizia a vedersi la nuova pavimentazione del centro storico. Questa mattina, al termine di un sopralluogo tenuto dal sindaco, Pierluigi Biondi, e dal vicesindaco con delega alla Ricostruzione dei Beni pubblici, Raffaele Daniele, sono state posate a terra le prime lastre in pietra bianca che verranno dislocate nel tratto che va dai Quattro Cantoni a Piazza Duomo. Si tratta del primo lotto di opere, dal costo complessivo di 3,7 milioni di euro, il cui termine è previsto entro il mese di novembre. Dopo le festività natalizie, l’impresa aggiudicataria proseguirà con i lavori, sia nell’area che conduce da Corso Vittorio Emanuele II verso la Fontana Luminosa, sia in quella che va da Piazza Duomo in direzione Villa Comunale.  

“È un’operazione che testimonia il cambiamento in atto all’Aquila, interessata da un processo di rigenerazione urbana probabilmente senza precedenti e che investirà tanto il cuore cittadino quanto le zone periferiche e le frazioni. I materiali scelti, inoltre, oltre a fornire un nuovo e più raffinato aspetto all’intero centro storico, ricalcano quelli che originariamente costituivano la pavimentazione dell’allora centro storico: una scelta che come amministrazione abbiamo condiviso con la Soprintendenza”, hanno dichiarato il sindaco e vicesindaco.  

Lascia un commento