banner
banner

SULMONA – Cercasi responsabile per l’anestesia e rianimazione in attesa del primario. Con deliberazione del Direttore Generale Asl, Ferdinando Romano, è stata nominata la commissione giudicatrice che avrà il compito di selezionare il sostituto direttore dell’unità operativa per gli ospedali di Sulmona e Castel Di Sangro. Si tratta della figura del responsabile pro tempore che assumerà formalmente la guida del reparto in attesa dell’incarico quinquennale per il nuovo primario. Entro il termine stabilito nell’avviso pubblico, è pervenuta una sola domanda di partecipazione agli uffici aziendali, al vaglio dei commissari incaricati dall’azienda. Nelle scorse settimane la Direzione Generale aveva dato il via libera per istruire le procedure concorsuali per quattro unità operative del presidio ospedaliero peligno: anestesia e rianimazione, ortopedia e traumatologia, cardiologia-Utic ed ostetricia e ginecologia. Un passaggio che si è reso possibile dopo l’approvazione della rete sanitaria regionale che classifica Sulmona come nosocomio di primo livello. Solo sulla carta s’intende alla luce delle ultime carenze registrate nell’emodialisi, nel pronto soccorso e nella radiologia dove nella scorsa settimana sono saltate non poche ecografie per la malattia del medico, in gran parte recuperate.

banner

Lascia un commento