banner
banner

SULMONA – I 30 milioni di euro inizialmente destinati all’ospedale di Sulmona sono stati definitivamente dirottati ad Avezzano. Il via libera è arrivato dalla Conferenza Stato Regioni che ha formalizzato la dislocazione delle risorse, a tutto svantaggio del nosocomio cittadino. A rimarcarlo è stato l’ex assessore regionale, Silvio Paolucci, oggi in visita ispettiva nel locale presidio ospedaliero unitamente alla consigliera regionale, Marianna Scoccia. I due consiglieri hanno incontrato il Direttore sanitario, Maurizio Masciulli e hanno girato i vari reparti della struttura, toccando con mano le singole esigenze e criticità. Dalla carenza di dirigenti medici in rianimazione, medicina, cardiologia e dialisi alla carenza di strumentario. “Accenderemo i riflettori”- hanno detto i due consiglieri che tradurranno in atti, ovvero interrogazioni o interpellanze, quanto rilevato. Infine, su iniziativa della Scoccia , si sta interessando il garante dell’infanzia per la carenza di pediatri.

Lascia un commento