banner
banner

SULMONA – Ovidio sarà il simbolo delle vittime del dovere. E’ la novità dell’ultima minuto resa nota dal sindacalista Mauro Nardella che prosegue senza sosta l’organizzazione del primo premio internazionale e secondo premio nazionale vittime del dovere che sarà consegnato alla vigilia del convegno di criminologia, il prossimo 9 novembre. La figura di Ovidio rappresentera’, infatti, il premio, realizzato a cura di Daniela Di Carloe che sarà dedicato quest’anno all’indimenticabile maresciallo dei carabinieri Franco Lattanzio deceduto 11 anni fa a Nassiriya e a Joseph Gallucci del New York Police Department a sostegno della memoria dei poliziotti newyorchesi vittime del terrorismo. “Grazie a questo importantissimo progetto e la voglia che si ha di voler dare voce ai piccoli centri dell’entroterra abruzzese attraverso l’utilizzo del logo di Molina Aterno, vorremmo rilanciare la politica di investimento nei confronti delle comunità, piccole ma dotate di grande valore socio-culturale”- rimarca il project managner Mauro Nardella. Vanno avanti nel frattempo i preparativi per il convegno di criminologia che si svolgerà il 10 novembre al Teatro Caniglia. Un appuntamento che si annuncia di alto spessore.

Andrea D’Aurelio

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com