banner
banner

Pasquetta è il giorno dei record per le Grotte di Stiffe, il lago Sinizzo e il territorio del comune di San Demetrio nè Vestini, letteralmente preso d’assalto da turisti e visitatori. In particolare, le Grotte di Stiffe hanno accolto circa mille visitatori, più di 300 in più rispetto all’anno scorso. Naturalmente ne ha giovato anche tutto l’indotto, con i ristoranti e le strutture ricettive.

“Nonostante il clima incerto – sottolinea il sindaco di San Demetrio nè Vestini, Antonio Di Bartolomeo – abbiamo raggiunto un risultato importante per quanto riguarda le presenze turistiche, con circa un migliaio di visitatori alle Grotte di Stiffe solo nella giornata di Pasquetta. Tanti altri ne abbiamo accolti nel fine settimana. Anche il lago Sinizzo è stato preso d’assalto, il che rende evidente il valore della nostra offerta turistica e del lavoro che si sta facendo nel settore. Continueremo a investire sulle nostre risorse naturali”.

Soddisfatto anche Giovanni Cappelli, amministratore dell’Azienda Speciale Territorio e Cultura che gestisce le Grotte di Stiffe: “Le presenze di questi giorni ci rendono felici, anche per le strutture del territorio che hanno registrato il tutto esaurito per le festività pasquali. Un risultato di rilievo ottenuto grazie al grande lavoro svolto, all’ottima organizzazione e anche grazie agli stessi cittadini di San Demetrio che fanno pubblicità al proprio territorio. Se riusciamo a migliorare, passo dopo passo, è grazie all’impegno di tutti. E i risultati si vedono”.

Lascia un commento