banner
banner

SULMONA – Sulmona ignora la bretella e guarda alla Pescara-Roma. Ma il progetto di velocizzazione resta a rischio per le difficoltà che avrebbe riferito il Ministro delle Infrastrutture, Matteo Salvini, in sede di Commissione Ambiente e Lavori Pubblici del Senato, in ordine alla realizzazione del progetto di velocizzazione della linea ferroviaria Pescara-Roma. Un progetto che sarebbe determinante per il rilancio del collegamento ferroviario Adriatico-Tirreno e per la stessa economia dell’Abruzzo costiero e interno per dirla con le parole del sindaco della città, Gianfranco Di Piero, che si è attivato per chiedere un intervento con il Commissario. D’altronde lo stesso Presidente della Regione, Marco Marsilio, ha dichiarato sostegno al progetto, definendolo “concreto e vitale per la regione”. “Un colpo durissimo all’economia e alle prerogative dei territori delle aree interne dell’Abruzzo, compresa la Valle Peligna”- afferma Di Piero- “per questo mi sono attivato per chiedere un incontro all’ingegnere Vincenzo Macello, commissario straordinario”.

banner

Lascia un commento