banner
banner

SULMONA – Buste dei rifiuti lasciate per strada alla faccia della raccolta differenziata, sosta selvaggia delle auto e deiezioni canine. A scattare la fotografia di porta Molina sono i residenti della zona che gridano allo scandalo per la situazione in cui versa una delle zone nevralgiche della città che conduce direttamente al centro storico. Con tanto di macchinetta fotografica alla mano i residenti presentano il report di un quartiere che rimbalza troppo spesso agli onori della cronaca per episodi di degrado e incuria. “I turisti passano spesso per porta Molina dal parcheggio dei Vigili del Fuoco. Non è una bella immagine per la città e non è possibile che certi episodi di degrado e inciviltà accadano a dismisura”- tuonano gli abitanti del quartiere- “questa è diventata la terra di nessuno senza controlli e vigilanza”. I residenti quindi alzano la voce e chiedono rispetto e decoro per una zona della città che di certo non può considerarsi secondaria. Vanno avanti nel frattempo i controlli contro l’abbandono dei rifiuti che vedono impegnati gli agenti di Polizia Municipale, anche in borghese. Finora non sono state elevante sanzioni ma i controlli proseguono senza interruzione per cercare di fermare il degrado in quelle zone dove sembra impossibile. In altre invece, soprattutto nelle frazioni, la situazione sta rientrando nella normalità. La percentuale di raccolta differenziata ha toccato la soglia del 56 per cento.

Andrea D’Aurelio

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com