banner
banner

SULMONA – Prima giugno e poi luglio ma per i residenti della frazione Torrone l’odissea continua. Si attende ancora l’apertura del cantiere sulla strada provinciale 52, finita alla ribalta della cronaca per aver reso difficile la vita agli automobilisti. Dossi e buche infatti hanno provocato non pochi problemi agli utenti della strada. Basti pensare che proprio su quell’arteria stradale nel giro di una settimana si sono registrati ben quattro incidenti. Una situazione che portò residenti e amministratori a lanciare l’allarme e a ottenere la riparazione temporanea delle buche e l’impegno all’apertura del cantiere, annunciata per il mese di giugno e poi procrastinata per luglio. In provincia c’è fermento per le elezioni di secondo livello in programma a fine mese ma gli abitanti della zona continuano con il pressing e spingono il piede sull’acceleratore. “Abbiamo notato che il Comune, nel tratto di sua competenza, ha provveduto ad asfaltare ma i lavori della Provincia che fine hanno fatto?”- si chiedono i residenti. Nelle scorse settimane gli uffici dell’ente hanno rassicurato circa l’appalto dei lavori ma sulla data di apertura del cantiere ancora bocche cucite.

Andrea D’Aurelio

Lascia un commento

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com