banner
banner

SULMONA – Torna a farsi sentire, in largo anticipo, il generale inverno che porterà nelle prossime ore freddo e neve. Il Centro Funzionale d’Abruzzo della Protezione civile rende noto che, in considerazione delle previsioni meteo di queste ore, fino alla tarda mattinata di domani, sono possibili precipitazioni nevose sull’Abruzzo, in particolare lungo la dorsale appenninica ed i versanti orientali dei rilievi, a causa di correnti fredde di natura polare in discesa sui settori adriatici della Penisola. La quota neve sara’ inizialmente intorno ai 1500-1200m e scendera’ in nottata fino a 700-500m. Domani, in mattinata, la neve potra’ scendere fino a 600-400m con possibili sconfinamenti anche a quote inferiori. Si trattera’, comunque, di precipitazioni nevose deboli associate ad una perturbazione piuttosto veloce, con accumuli degni di nota solo oltre gli 800-1000 metri e nelle zone dove il vento forte, previsto fino a tutta domani, dara’ luogo a locali accumuli. Il Centro Funzionale seguira’ l’evoluzione dei fenomeni attraverso la rete regionale in telemisura ed i propri radar meteorologici. La Protezione civile regionale raccomanda la massima prudenza, soprattutto alla giuda, ricordando di equipaggiare i veicoli con pneumatici da neve o catene al seguito. Per le previsioni meteo ed altre informazioni consultare il sito: allarmeteo.regione.abruzzo.it.

A.D.A.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com