banner
banner

PRATOLA PELIGNA – Un’altra variante per la rotatoria di Pratola Peligna, collocata a pochi passi dal casello autostradale, ancora da sostituire. La Provincia dell’Aquila, con apposita determina dirigenziale, ha approvato la variante suppletiva, proposta dal
direttore dei lavori, Paolo Petrella, comportante un incremento complessivo dell’importo
contrattuale origunario dei lavori pari a 67.066,36 euro. Il costo dell’opera da 162 mila euro passa a 229 mila. Le risorse stanziate per la realizzazione della rotonda sono state all’epoca determinate con il progetto definitivo/esecutivo per la realizzazione della rotatoria definitiva, in sostituzione di quella sperimentale realizzata con new jersey senza peraltro tener conto di tutte le opere complementari quali marciapiedi e pubblica illuminazione, comunque necessarie per ottenere una infrastruttura completa tenendo conto anche del contesto urbanizzato in cui la stessa si inserisce. A causa del rinvenimento, in fase di realizzazione, di una intricata rete di sotto servizi (in parte dismessa e non del tutto nota agli stessi enti gestori/proprietari) una parte delle risorse disponibili nel quadro economico di spesa sono state utilizzate per una prima variante in corso d’opera. La Provincia quindi, “al fine di ottenere un’opera quanto più possibile completa, con l’inserimento delle opere necessarie per tener conto del contesto urbanizzato in cui la rotonda si inserisce” ha ritenuto necessario predisporre una seconda variabile. La sostituzione della rotatoria e il completamento dei lavori è particolarmente atteso dagli automobilisti soprattutto per una viabilità più efficace e sicura.

Lascia un commento