banner
banner

SULMONA – Una riunione della commissione affari sociali che metta all’odg l’audizione della Presidente dell’Ente, dei consiglieri di amministrazione e del direttore dimissionari. Lo chiede il gruppo di Sulmona Bene in Comune all’indomani delle dimissioni di due componenti del Cda dell’Asp numero due della provincia dell’Aquila e del Direttore. Sbic si dice preoccupato per la vicenda e chiede la convocazione urgente della commissione. “Siamo preoccupati che questo possa negativamente riverberare proprio su quei cittadini che, più di altri, hanno al contrario maggiore necessità di un servizio efficace che tenda a ridurre i disagi in cui vivono”- intervengono da Sulmona Bene in Comune. “Le dimissioni di questi giorni quindi devono valere come stimolo per un rinnovato spirito civico a salvaguardia dei più deboli e della importante storia di solidarietà, bene comune della nostra città. Se se ne dovesse ravvisare la necessità“- concludono da Sbic- “sarebbe importante audire anche l’ex commissario e i precedenti Presidenti che potranno chiarire le origini dei problemi oggi venuti al pettine”.

Andrea D’Aurelio

Lascia un commento