banner
banner
banner
banner

SULMONA – Guidava in stato di ebbrezza il 37 enne di Sulmona, C.M., che venerdì sera è rimasto coinvolto nel rocambolesco e violentissimo incidente stradale di Santa Brigida, tra Pratola Peligna e Sulmona. Il giovane è risultato positivo all’alcoltest ed è stato denunciato dai Carabinieri della compagnia di Sulmona, al termine degli accertamenti di rito. Per lui è scattato anche il ritiro della patente come atto dovuto. I risultati degli esami endemici hanno accertato un tasso alcolemico di 1.20, al di sopra dello 0.5 consentito dalla legge. Il giovane era alla guida della Fiat Punto quando si è scontrato con una Peugeot 3008 guidata da un altro sulmonese che è finito subito in ospedale dopo lo schianto. Entrambe le auto sono state distrutte e hanno riportato ingenti danni mentre i due conducenti, fortunatamente, hanno rimediato solo una prognosi di pochi giorni. Stando alla ricostruzione dei Carabinieri la Punto proveniva da Sulmona mentre la Peugeot dalla quattro corsie. L’impatto è stato violentissimo e sul posto sono intervenuti Vigili del Fuoco, ambulanza 118, Croce Verde di Pratola e i militari che hanno effettuato i rilievi di rito e accertato le singole responsabilità. Per questo per il 37 enne, ubriaco alla guida, è scattata la denuncia e il ritiro della patente.

Andrea D’Aurelio

banner

Lascia un commento