banner
banner
banner

SULMONA – Hanno portato i confetti di Sulmona e hanno ricevuto tanto entusiasmo. Per non parlare della coreografia che è saltata subito all’occhio. Cappellini gialli e magliette bianche con una scritta: permesso, grazie, scusa. E’ quello che resta a margine della trasferta romana degli alunni delle classi 4 sezione A e 4 sezione C della scuola elementare Lombardo Radice che sono stati in udienza da papa Francesco nei giorni scorsi. Un momento di grande emozione per i più piccoli e per le loro docenti. “ Abbiamo avuto modo di stare vicino a sua Santità e scattare con lui alcune foto. Abbiamo offerto i Confetti della ditta Mario Pelino”- racconta Nina Ciotti, una delle docenti che ha accompagnato i ragazzi. “Il Papa ci ha ringraziato e ci ha benedetti ma ci ha chiesto anche di pregare per Lui. Momenti che resteranno per sempre impresse nei cuori di noi maestre e dei bambini”- conclude la docente.

Andrea D’Aurelio

banner

Lascia un commento