banner
banner
banner

SULMONA – Non si ferma l’escalation dei contagi per effetto del Natale sul territorio peligno-sangrino che oggi ha messo a referto 29 positività, di cui 3 reinfezioni, distribuite sui vari centri del comprensorio: Sulmona 12, Scanno 2, Raiano 2, Pettorano sul Gizio 2, Villetta Barrea 1, Roccaraso 1, Roccacasale 1 Rivisondoli 1, Pratola Peligna 1, Pescasseroli 1 Introdacqua 1, Corfinio 1 Castel di Sangro 1 Campo di Giove 1 Anversa degli Abruzzi 1 . Sulmona e’ l’unico comune ad andare in doppia cifra verosimilmente per la densità della popolazione e per l’alta concentrazione turistica. La pressione del virus si allarga in ben quattordici comuni del comprensorio per effetto del contagio diffuso che risulta comunque controllato dal momento che la convivenza con il Covid si è di fatto normalizzata. La curva sale ancora dal momento che la scorsa settimana erano state annotate 13 positività sui registri Asl. Respira la clinica dove si era allargato il focolaio nei giorni scorsi. Nelle ultime ore non si sono registrati nuovi casi. Mentre resta nella morsa del virus l’ospedale dell’Annunziata con una nuova positività che si è registrata tra gli operatori del punto nascita e della chirurgia. Complessivamente sono 356 gli attuali positivi sul territorio, compresi 9 degenti, nessuno dei quali in terapia intensiva.

banner

Lascia un commento