banner
banner

L’AQUILA – Sta facendo scalpore una foto che ha tenuti impegnati i social. La foto ritrae due donne ed una bambina sdraiate per strada, sul parcheggio dei taxi della Fontana Luminosa, in evidente situazione di degrado.

Indignato il circolo di Sinistra Italiana L’Aquila che con una nota afferma: “Una foto orrenda, scattata da chi non ha pietà e rispetto per la dignità umana e fatta circolare ad arte per scatenare i peggiori rigurgiti razzisti della nostra città. Una foto che ci sentiamo di definire come pornografia della sventura. Chiediamo che le autorità competenti si facciano carico di quelle povere persone perché è inaccettabile che nel 2020 ci siano situazioni del genere e quindi che si apra un fascicolo circa chi sia l’autore della foto e chi l’ha resa pubblica in quanto riteniamo che quella immagine sia in violazione della privacy nonché della dignità delle persone ritratte. Riteniamo disgustosi alcuni commenti irripetibili che si sono letti sui social, e per i quali chiediamo un intervento degli organi competenti, e farneticanti le dichiarazioni di alcuni esponenti politici locali che invece di preoccuparsi della dovuta azione che avrebbe dovuto mettere in campo l’amministrazione da loro presieduta si sono lanciati nella trita e vomitevole retorica dell’immigrazione e del decoro. Non è una questione di decoro ma di umanità e solo piccoli individui senza coscienza non riescono a comprendere la differenza di valori tra le due cose”, conclude Sinistra Italiana.

 

banner

Lascia un commento