banner
banner

SULMONA – Rallentano i contagi e risalgono le guarigioni. È più che confortante lo scenario epidemiologico sul territorio peligno-sangrino che si scrolla di dosso i postumi dell’ondata estiva. Nel bollettino odierno sono confluite 31 positività, comprese 3 reinfezioni, distribuite sui vari centri del comprensorio: Sulmona 16, Scanno 6, Raiano 3, Villalago 1, Pratola Peligna 1, Pettorano sul Gizio 1, Introdacqua 1 Goriano Sicoli 1, Campo di Giove 1. Sulmona mette a referto la metà dei nuovi casi accertati, confermandosi maglia nera e baricentro del contagio di fine estate. Il virus non sembra abbassare la testa nel borgo lacustre di Scanno. L’età dei nuovi contagiati va da un minimo di 8 ad un massimo di 89. Compare quindi anche un soggetto in età scolare, alla vigilia della riapertura del nuovo anno scolastico, anche se il virus sembra fare breccia più tra gli adulti e i soggetti di mezza età. Complessivamente sono 1144 gli attuali positivi sul territorio a fronte di 286 guarigioni emerse nell’ultima settimana, più altri rispetto alle 215 di quella precedente. Ricoveri ridotti al lumicino poiché solo in tre restano in ospedale. Tutti in area medica. La morsa del virus sembra quindi allentarsi sul comprensorio dal momento che la scorsa settimana erano stati refertati 47 contagi e lo scorso 25 agosto 32. Il trend resta in discesa.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com