banner
banner

Si sta concludendo una entusiasmante stagione estiva con ottimi risultati in termini di presenze e media di pernottamenti. Stagione caratterizzata dal ritorno dei turisti stranieri e gruppi organizzati, merito anche del lavoro di promozione degli operatori, che non hanno mai smesso di continuare ad impegnarsi per la valorizzazione del territorio.
Sono stati particolarmente apprezzati gli eventi di intrattenimento che hanno vivacizzato la città come la Giostra Cavalleresca e Muntagninjazz soprattutto con la rassegna Piano Piano per Sulmona – ideata dalla DMC Terre d’Amore già dal 2015 – durante la quale il capoluogo peligno è apparso trasformato e valorizzato da musica ed eventi di eccellenza. “La nostra ultramillenaria storia, le preziose tradizioni, l’ambiente, i tesori del mondo agroalimentare, se ben valorizzati dall’improcrastinabile rapporto virtuoso tra pubblico e privato rappresentano un importante comparto economico in grado di produrre reddito ed occupazione”, afferma la vicepresidente della DMC Terre d’Amore, Mariadora Santacroce. “Un plauso a tutti i volontari del mondo della Giostra Cavalleresca e agli amici di Muntagninjazz e a Valter Colasante, da oltre un decennio patron e ideatore dell’evento”. “La Dmc Terre d’Amore, che mette insieme operatori economici, culturali e del volontariato, esprime soddisfazione per l’aumento dei fondi alla cultura e turismo da parte del Comune di Sulmona”, aggiunge il componente del direttivo della DMC, Augusto De Panfilis. “Il capoluogo peligno e il suo territorio hanno tutte le caratteristiche per assurgere al ruolo di importante polo turistico a tutto tondo ma, è fondamentale, il dialogo tra le istituzioni e operatori economici e culturali”. “Siamo fiduciosi – conclude De Panfilis – che questo lavoro potrà essere coordinato dal nuovo Assessore alla Cultura e al Turismo, dottoressa Rosanna Tuteri, alla quale auguriamo il buon lavoro, con la consapevolezza che c’è molto da fare: noi ci siamo”.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com