banner
banner

Dopo il rinvio causato da casi di contagio covid, tutto è adesso pronto per la Panarda, che si svolgerà venerdì prossimo, 26 agosto, alle 20.30, in Largo Palizze, sede del Sestiere di Porta Manaresca. La Panarda è un’antica tradizione gastronomica Abruzzese che prevedeva un pantagruelico banchetto allestito in particolari occasioni dalle famiglie nobili del contado a beneficio del popolo. La sua particolarità consiste in una variegata somministrazione di pietanze che per l’occasione saranno limitate a 24. In questa edizione ci sarà la collaborazione con l’Azienda Agricola Fasoli che presenterà alcune specialità legate alla coltivazione dei Mugnoli di Pettorano S.G. Mentre l’Azienda Agricola@Peligna fornirà i prodotti dell’orto e il miele. Tra i primi piatti: i Gnocchetti conditi con Mugnoli e guanciale, oltre alle gustose creme di mugnoli spalmate su crostini di pane casereccio. Tra le varie portate ci sarà l’Elogio del Porco con alcune specialità di salumi del territorio, non mancheranno i formaggi che caratterizzano l’area Peligna. Nel Dessert ci saranno: il semifreddo al confetto Di Carlo, la pizza dolce Abruzzese e i ceci ripieni sulmonesi. La cantina Pietrontonj fornirà vini e per l’aperitivo di apertura il suo famoso Temè Spumante Brut pecorino. In cucina saranno coinvolte 6/8 persone coordinate dallo Chef Clemente Maiorano, mentre nel servizio ai tavoli e alle bevande son ben 10. Il banchetto è riservato a 80 commensali.La parte musicale sarà curata dal duo Michele Avolio – Manuel D’Armi. La serata prevede anche momenti di spettacolo con l’Associazione Arianna, che allieterà la serata introducendo il tema dell’amore che fa coppia con il buon cibo. Inoltre la Compagnia della Spada Nera di Pacentro si esibirà in spettacolari combattimenti. Condurrà la serata Fiorenza Quadraro. Per le prenotazioni chiamare al seguente numero 3489236896.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com