banner
banner
banner

SULMONA – S’insedierà il prossimo 8 novembre alle ore 9,30 il Consiglio Comunale dell’era Di Piero. La convocazione dell’assise è stata formalizzata oggi dal primo cittadino. L’ordine del giorno prevede la convalida degli eletti, l’elezione del Presidente e Vice Presidente del Consiglio Comunale, l’elezione dei segretari d’aula, il giuramento del sindaco, la comunicazione in relazione al vice sindaco e i componenti della Giunta e l’elezione della commissione elettorale comunale. Il primo Consiglio della neonata amministrazione è convocato in seduta mista vista per dare modo agli eletti che hanno contratto l’infezione da Covid-18 di poter prenderne parte. Intanto sarà varata verosimilmente per il prossimo 2 novembre la nuova Giunta Comunale da presentare all’assise. Al momento ci sarebbe una convergenza su alcune indicazioni fornite dalle liste che hanno composto la coalizione Liberamente Sulmona. Si tratta di Attilio D’Andrea per il Movimento Cinque Stelle, Catia Di Ninio per Sbic ed Elio Accardo per Sulmona Libera e Forte, come avevamo anticipato. Permane il problema di genere per Intesa Sulmona che ha indicato Teresa Pantaleo ma non ci sarebbe al riguardo convinzione ed ufficialità. Il Pd opziona Franco Casciani ma si attende l’ufficialità. L’incubo del Covid ha ritardo la composizione del nuovo esecutivo. Il tempo stringe e da più parti si incalza per accelerare nel varo della Giunta poiché Sulmona, si sa, non può aspettare. (a.d’.a.)

banner

Lascia un commento