banner
banner

SCANNO – Tragedia questa mattina in località La Spiaggetta sul territorio comunale di Scanno. Un anziano di 88 anni originario di Roma, Augusto Iemmi, è deceduto mentre stava trascorrendo una mattinata di relax sul lago. Dalle prime informazioni si è appreso che l’uomo, da tempo cardiopatico, si sarebbe sentito male pochi minuti dopo essere entrato in acqua, nei pressi della riva del lago. Quando gli astanti lo hanno estratto era già privo di conoscenza. Sul posto è intervenuto l’elicottero del 118 che per circa un’ora avrebbe tentato di rianimare l’uomo, purtroppo senza esito alcuno. Per ricostruire la dinamica della tragica vicenda sono intervenuti i Carabinieri della compagnia di Castel Di Sangro. La Procura della Repubblica di Sulmona, dopo aver ordinato la ricognizione cadaverica, ha rilasciato il nulla osta per la celebrazione delle esequie. Sostanzialmente la morte è legata ad una fatalità, ovvero al malore accorso all’anziano in riva al lago.

Lascia un commento