banner
banner
banner

SULMONA – Tre mini isole ecologiche in centro storico, spazzamento domenicale anticipato, un operatore in più in servizio, incontri con gli esercenti. Entra in modalità estiva il Cogesa SpA a Sulmona. Da domenica 27 maggio si anticipa di due settimane l’avvio del servizio estivo (solitamente previsto da metà giugno) con lo spazzamento domenicale del centro storico che comincerà alle 5 del mattino e non più alle 6, con l’uso anche di una nuova idro-pulitrice molto silenziosa e potente. In più, dal 15 giugno sarà in servizio un operatore in più per lo svuotamento dei mastelli e dei cestini getta-carte, per i locali notturni e per i borghi e sestieri della Giostra cavalleresca che cominceranno ad organizzare eventi serali. Proprio a tal proposito, Cogesa ha avviato una serie di incontri con i commercianti e i ristoratori del centro storico (e non solo) per raccogliere le loro istanze e provare a calibrare di conseguenza il servizio. Mantenendo costante il dialogo con i vari portatori di interesse, va ricordato che per particolari esigenze di sovrapproduzione di rifiuti tutti i giorni della settimana (domenica compresa) è sempre aperto il centro di raccolta in via Vicenne dalle 10 alle 17. “Il nostro intento è quello di collaborare al massimo con utenze domestiche e non sempre nell’interesse esclusivo del decoro e della pulizia della città – interviene l’amministratore unico di Cogesa SpA, Vincenzo Margiotta – A Sulmona si sta facendo un buon servizio e sono convinto che con la collaborazione di tutti le cose potranno solo migliorare”. Intanto, ieri sera si è tenuto il primo incontro coi commercianti dell’associazione Sulmona fa centro, dove è stata lanciata la proposta di istallare tre mini isole ecologiche in centro storico.

Andrea D’Aurelio

banner

Lascia un commento