banner
banner
banner

POPOLI – Con ordinanza numero 25 del 19 marzo il sindaco di Popoli, Concezio Galli, ha disposto “la sospensione delle attività all’aria aperta, intesa come passeggiata, corsa, attività sportiva, sia a piedi che in bicicletta, su strade e percorsi ciclo-pedonali su tutto il territorio comunale”. Il provvedimento ha già scatenato le prime reazioni e si è reso necessario per ridurre il rischio di assembramenti. “Ad oggi continuano a essere utilizzate con assiduità varie zone del territorio comunale e in particolar modo la pista ciclabile ,viabilità di accesso al castello ed altre zone pedonali, in quanto molti cittadini popolesi continuano a passeggiare per le strade e fare sport all’aria aperta aumentando così il rischio di assembramenti e di condotte individuali non appropriate”- si legge nell’ordinanza sindacale. Simili provvedimenti sono stati adottati anche a Pescara e Montesilvano, probabilmente per il drastico aumento di contagi che si è registrato nella giornata di oggi.

Andrea D’Aurelio

banner

Lascia un commento