banner
banner
banner

SULMONA – “Io credo che bisogna fare un salto di qualità imprenditoriale nel senso di imprenditorialità della pubblica amministrazione stessa, cioè la capacità di promuovere l’Abruzzo come terra per un turismo delle quattro stagioni. Perché in Abruzzo è bello venire in tutti i momenti dell’anno. Con il presidente della Regione Luciano D’Alfonso stiamo ragionando proprio su questo”. Ad affermarlo è il Ministro della Coesione Territoriale Claudio De Vincenti, oggi a Sulmona per la seconda giornata di “Fonderia Abruzzo”. Rispondendo all’invito che ha ricevuto pubblicamente dal Presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso, il Ministro ritiene che è necessario rilanciare la crescita e l’occupazione per i giovani abruzzesi e dar loro un nuovo orizzonte di speranza. “Stiamo facendo dei passi in avanti molto importanti”- sostiene De Vincenti- “oggi abbiamo detto che alla luce dei dati positivi che si sono registrati sul Pil dell’occupazione del 2015 e 2016, questa è una regione cerniera tra mezzogiorno d’Italia e l’Italia del Centro Nord, l’Italia centrosettentrionale e l’Europa, quindi ha una funzione chiave della capacità dell’Italia di essere protagonista nell’Europa”. “De Vincenti sarà il difensore civico dell’Abruzzo”- ha affermato il Governatore Luciano D’Alfonso- chiedendo strumenti straordinari per la vita di imprese e cittadini.

Andrea D’Aurelio

banner

Lascia un commento