banner
drink

SULMONA – Dentro il bar stavano consumando in spregio alle misure anti contagio in vigore per la zona arancione. I Carabinieri della compagnia di Sulmona, coordinati dal capitano Maurizio Dino Guida, hanno sospeso l’attività a un bar che opera sul territorio comunale di Sulmona per cinque giorni e hanno elevato tre sanzioni amministrative da 400 euro per la violazione della normativa anti Covid di riferimento. Il provvedimento risale ai giorni scorsi ma solo in queste ore è trapelata la notizia. Erano da poco passate le ore 18 quando i Carabinieri hanno notato due persone che si intrattenevano nel bar per la consumazione in loco. Sono quindi entrati nel locale per gli accertamenti di rito, procedendo alla chiusura del bar  ( il provvedimento di sospensione scade proprio nella giornata di oggi 1 marzo) e alla notifica della relativa sanzione per la violazione delle misure anti Covid ai due clienti e al titolare dell’attività in questione. L’operazione si inserisce nel novero dei controlli disposti sul territorio per la verifica del rispetto delle misure anti contagio nella terza ondata dell’emergenza pandemica che risulta particolarmente delicata per l’applicazione di tutte le disposizioni sancite nei decreti ministeriali. Ad un anno dall’inizio della pandemia, si avverte una sorta di rigetto emotivo nell’osservanza delle varie norme. Per questo le forze dell’ordine stanno cercando di intensificare i controlli. Nel week end hanno preoccupato le scene di assembramento che si sono registrate in alcune aree delle città. Da via Angeloni al parcheggio di Santa Chiara fino ai giardini del Duomo sulmonese. Impazza la voglia di libertà e di tornare alle vecchie e sane abitudini. Ma non possono venir meno i comportamenti virtuosi nella quotidianità, alla luce della circolazione della variante del virus che ha spinto la Regione nell’ultima ordinanza a chiedere un monitoraggio specifico proprio per Sulmona. Evitare misure più restrittive dipende proprio dai singoli comportamenti quotidiani.

Andrea D’Aurelio

 

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Per continuare ad utilizzare il sito bisogna consentire i cookie maggiori info

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close