banner
banner

Nove anni di fiocchi a edizione limitata. La collezione Coccopalmeri di gioielli dedicati all’amore per la neve si arricchisce con l’ultimo arrivato. Svelata infatti la forma del fiocco 2022/23 nel solito clima di trepidazione che come da tradizione si verifica con tag e commenti su tante bacheche e storie nei primi giorni di dicembre sia in Abruzzo che fuori regione. La costante dei fiocchi da collezione è la presenza di uno o più cuori a simboleggiare l’amore per la neve e per gli sport invernali. Nell’edizione di quest’anno ve ne sono sei a impreziosire una forma originale ed elegante.
Il fiocco sarà in produzione per dodici mesi nel laboratorio di Roccaraso, fino a dicembre dell’anno prossimo, quando nascerà un nuovo fiocco che sostituirà quello attuale. La scelta di associare una forma diversa a ogni inverno è dovuta alle emozioni uniche e irripetibili a cui si legano i ricordi legati alla neve e che chiunque custodisce nel proprio cuore.
Con la stagione sciistica già in corso, Roccaraso e tutto il comprensorio dell’Alto Sangro stanno già vivendo l’atmosfera invernale. “Questa tradizione giunge alla nona edizione” dichiara Coccopalmeri “e ringrazio tutti per il calore con cui ogni anno viene accolto il nuovo fiocco. Nove sono le Muse che ispirano le arti. Nove sono i mesi per dare la vita. E per la matematica nove è un numero che moltiplicato per riconduce sempre a sé. Allora mi piace pensare che i fiocchi che si moltiplicano in cielo riconducano sempre al sentimento d’amore che abbiamo per la neve, che per me è arte e per Roccaraso e per i suoi turisti è vita.” Franco Coccopalmeri ha realizzato svariati gioielli dedicati alla neve. A fine novembre ha presentato a Roma nell’ambito della mostra-tributo a Ennio Morricone l’opera “Nevica!”, una coppia di orecchini dedicata alla prima nevicata della stagione.

banner

Lascia un commento