banner
banner

SULMONA – Una targa per far rivivere il sorriso di Luca Iannamorelli, il giovane bomber peligno, morto all’età di 30 anni stroncato da una leucemia. Domani pomeriggio alle ore 17, il Comune di Sulmona applicherà una targa commemorativa in onore di Luca Iannamorelli ai campetti della zona peep. “L’affetto e la vicinanza ricevuti per la realizzazione dei murales sono stati enormi. Il vostro sostegno, manifestato in tutti i modi possibili, sono stati la prova che Luca ha lasciato un segno indelebile in tutte le persone che hanno avuto la fortuna di conoscerlo. Per questo, vorremmo ringraziarvi davvero di cuore e invitarvi a passare ancora un pomeriggio con noi, illuminati dal sorriso di Luca”- affermano gli amici di Luca che hanno curato l’iniziativa. L’apposizione della targa avverrà nell’ambito di un cerimonia alla presenza dei familiari del giovane e del sindaco di Sulmona, Annamaria Casini. (a.d’.a.)

Lascia un commento