banner
banner

SULMONA – Un vero successo di pubblico per il concerto di Beppe Frattaroli che a Sulmona ha incontrato il meraviglioso mondo del volontariato. Un incontro molto partecipato perché a Sulmona il volontariato ormai . . . ha casa.
Un concerto originale ed innovativo nel mondo della musica leggera, progetto artistico che certamente verrà imitato da altri.
Una serata di promozione del volontariato all’insegna della testimonianza e della buona musica organizzata presso il Cinema Pacifico a Sulmona dal Centro di Servizio per il Volontariato della provincia dell’Aquila, insieme al Comitato di Gestione del Fondo Speciale per il Volontariato della Regione Abruzzo ed al Comune di Sulmona. L’evento recava un titolo significativo “I Giovani ed il Volontariato”.
Dopo un iniziale momento di riflessione, introdotto dagli interventi di Luigi Milano e Maria Carmela Petrucci, rispettivamente Presidente e Consigliere del Centro di Servizio per il Volontariato della provincia dell’Aquila, la serata ha proseguito con le testimonianze di alcuni ragazzi impegnati in attività di volontariato presso alcune delle tante realtà che animano il panorama dell’associazionismo peligno intervistati da William Di Martino, volontario impegnato nel progetto di Servizio Civile.
Abbiamo detto che il volontariato ha trovato casa a Sulmona, infatti la Fondazione Carispaq ha procurato una sede al Centro del Volontariato, colme ha confermato al nostro microfono Domenico Taglieri presidente della Società di Scopo.
La serata si è conclusa all’insegna della buona musica di Beppe Frattaroli che ha incontrato il volontariato con lo spettacolo “Buonasera brava gente”, incontro-concerto scritto ed interpretato dal grande Beppe.
La straordinaria capacità comunicativa di Frattaroli ha coinvolto il pubblico sulmonese che ha applaudito convintamente ogni brano che veniva proposto. In tal modo il pubblico sulmonese ha approvato, condiviso e proposto il nuovo spettacolo di Beppe.
“Il tema affrontato è quello del discernimento delle voci del cuore al fine di riconoscere e liberarsi da ciò che crea scompiglio e disordine all’anima”, scrive Frattaroli a proposito del suo spettacolo.
Come è noto, Frattaroli è nativo di Bugnara, possiamo dire con orgoglio che appartiene al nostro territorio. Vogliamo qui ricordare la notevole carriera di Beppe.
Diciamo che è intensa l’attività artistica di Frattaroli, intenso l’impegno di arrangiatore, direttore di sala di studi di registrazione: teatro, musica leggera, poesia e letteratura, ha collaborato con grandi artisti, scrittori, poeti. Ricordiamo il Premio Pasolini di Ostia, Tributo a Edoardo Sanguineti, La notte dei poeti, prima “Notte bianca a Roma”.
Ha pubblicato alcuni CD : “Il Viaggio … Per qualcosa di Buono … nel libero arbitrio …” I tre titoli sono collegati ideologicamente e rappresentano un messaggio per gli spettatori. Uno degli ultimi lavori “Cogliendo e gustando l’ESSENZA. Ed ancora :”L’amore nelle canzoni” album presentato a Sulmona nel Cortile dell’Annunziata in un concerto tenuto il 7 agosto dello scorso anno. Ed infine il recente album “Nel sé e nell’altro” presentato a Roma nello straordinario scenario del Parco della Musica.
L’album contiene brani firmati con Lo Vecchio, Machella, Lipari e Barrasso. E, per ultimo, ha pubblicato un album di brani in latino “Consuetudines”.
Gaetano Trigilio

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com