banner
banner

SULMONA – Si chiama “Il Rosone” ed è l’opuscolo che racconta la storia del Borgo di S.M.Tomba. Quattordici pagine per passare al setaccio i momenti salienti che hanno scandito la storia dell’associazione culturale. Il vademecum del Borgo si apre con il saluto del capitano Francesco Ventura, la presentazione del cavaliere Gioele Bartolucci, il programma degli eventi, la legenda dei siti monumentali che ricadono nel territorio del Borgo S.M. Tomba (l’omonima Chiesa, piazza Garibaldi, Chiesa di S. Chiara, Chiesa di S. Rocco, Porta Napoli e Chiesa di S. Lucia), il ricordo del primo palio vinto nel 2007, le credenze popolari e tutti gli aneddoti legati alle tradizioni e alla vita del quartiere, le foto che ritraggono tutto il popolo del borgo. “Con questo opuscolo abbiamo voluto omaggiare tutte quelle persone che in questi anni ci hanno sostenuto, soprattutto sotto il profilo economico. Un occhio di riguardo lo vogliamo avere per i turisti ma anche per i tanti sulmonesi che avranno modo di riscoprire storie e credenze popolari”, spiegano il capitano e il vice capitano del borgo, rispettivamente Franco Ventura e Angelo La Civita. Il depliant sarà distribuito per tutto il centro storico nei locali e negli esercizi commerciali. Alcune copie saranno disponibili presso l’ufficio turistico comunale. Domani intanto il Borgo di S.M.Tomba dà appuntamento a tutti gli associati e non solo per la cena che si svolgerà lungo la zona sud di Corso Ovidio.

Andrea D’Aurelio

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com