banner
banner

SULMONA – Venti gruppi di musici e sbandieratori provenienti da tutta Italia si sfideranno da oggi fino a domenica a Carovigno nel campionato italiano. Fra essi ci sono anche i Cigni del Borgo San Panfilo, partiti questa mattina, pronti e carichi per la “Tenzone Argentea”. Foto di rito e brindisi di buon auspicio ieri sera nel piazzale della Cattedrale di San Panfilo dove i 44 giovani che prendono parte alla prestigiosa competizione hanno ricevuto il calore di amici e parenti. “Ci aspetta l’impegno più importante dell’anno”- fa notare il Vice Capitano Filippo Ficorilli. “Per prepararci ogni anno arriviamo con muscoli a pezzi e nervi tesi ma poi in campo siamo tutti concentrati”, aggiunge. I campionati italiani di musici e sbandieratori portano ogni anno un turismo a livelli industriali. L’auspicio di qualche associato del Borgo è che la manifestazione arrivi anche a Sulmona in una cornice spettacolare. Il programma della manifestazione prevede un corteo di presentazione che si svolgerà nella serata di oggi e a cui prenderanno parte tutti i gruppi partecipanti; nella mattina di domani 23 luglio si svolgeranno le gare della specialità coppia tradizionale; nella serata avranno luogo le gare delle specialità grande squadra e musici; nella mattina di domenica 24 luglio si svolgeranno le gare della specialità piccola squadra; a concludere la manifestazione saranno le gare della specialità singolo tradizionale nel pomeriggio di domenica 24 luglio. I primi tre gruppi classificati otterranno la promozione alla Tenzone Aurea 2017, mentre gli ultimi 4 gruppi classificati retrocederanno alla Tenzone Bronzea 2017. Per i Cigni si tratta della settima esperienza in campionato. Faranno di tutto per portare alto il nome di Sulmona e dalla Giostra. Dall’altra parte una bella fetta della città fa il tifo per loro. Forza Borgo San Panfilo.

Andrea D’Aurelio

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com