banner
banner

In occasione della ricorrenza del Santo eremita, mercoledì prossimo 26 aprile, alle ore 18, verrà ripetuto nel Monastero di clausura delle Monache Benedettine Celestine di San Basilio,  il tradizionale rito della “Benedizione dell’Acqua di San Germano”. La funzione religiosa, per la prima volta nella restaurata chiesa “pubblica” del Monastero riaperta al culto l’11 luglio scorso, sarà officiata da don Oreste Stincone.

Agli intervenuti verrà distribuita un’ampolla contenente l’acqua del pozzo di San Germano,  “l’Acqua Santa” che, secondo tradizione, è usata per le malattie della gola. Nonostante le gravi difficoltà in cui si dibatte il Monastero, al centro di importanti e incisivi lavori di ricostruzione e restauro a seguito dei gravi danni del sisma, la Comunità delle Monache Benedettine Celestine ha sempre mantenuto la tradizione del “Rito dell’acqua di San Germano”.

Lascia un commento