banner
banner

Mostra personale dell’artista aquilana Cristina De Matteis a palazzo dell’Emiciclo, sede del Consiglio regionale all’Aquila, dal 20 al 28 agosto prossimi, un evento che fa parte del nutrito e qualificato programma della Perdonanza Celestiniana che quest’anno è caratterizzata dalla storica visita di Papa Francesco. L’esposizione è curata dalla storica dell’arte Chiara Strozzieri, autrice del saggio critico riportato nel catalogo, a disposizione gratuita per i visitatori, insieme ad eleganti cartoline di alcuni dei più significativi pezzi in mostra. Nativa di Fagnano Alto, comune della Valle Subequana, Cristina De Matteis si è formata presso la bottega della zia, Adele Giuliana De Matteis, nota pittrice e scultrice abruzzese a suo tempo collegata con il mondo culturale mitteleuropeo, vista la sua lunga permanenza in Belgio. Cristina De Matteis ha poi perfezionato i suoi studi all’Accademia di Belle Arti dell’Aquila, ove ha appreso anche le tecniche incisorie, in primis quella dell’acquaforte. In mostra, infatti, sarà possibile ammirare anche alcune sue incisioni all’acquaforte di intenso lirismo, definito di critici naturalistico. La personale sarà presentata in una conferenza stampa in programma il 19 agosto alle ore 10 nella sala Ipogea di Palazzo dell’Emiciclo alla presenza dell’artista e della storica dell’arte Chiara Strozzieri.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com