banner
fotosulmona

“Le 1001 attività quotidiane delle donne”, il contest fotografico partito il 27 febbraio scorso organizzato dal Comune di Sulmona e l’Accademia sulmonese di fotografia.

Ed oggi, 8 marzo, si è concluso il concorso “Scatti di donna”, 56 foto giudicate dai componenti dell’Accademia; il racconto delle donne nelle tante attività quotidiane in un momento così difficile come quello che stiamo vivendo a causa della pandemia. scatti rappresentati da impegni di lavoro, passioni, cucina, hobby, attività sportiva. Non semplici fotografie, dunque, ma scatti di azioni reali, come anche i piccoli gesti di tutti i giorni.

“Con questo contest fotografico, abbiamo stimolato la donna a guardarsi nelle innumerevoli attività che è chiamata ad assolvere nella quotidianità, soprattutto in un momento difficile come quello che stiamo vivendo, riuscendo a creare uno spaccato della nostra società attraverso bellissime foto piene di talento. Ringrazio l’Accademia sulmonese della Fotografia che  ci è stata così vicino con grande senso di partecipazione e responsabilità”. Lo dichiara l’assessore Manuela Cozzi. Questa mattina in una breve cerimonia nell’aula consiliare di Palazzo San Francesco e in modalità telematica, nel rispetto delle norme anticovid, sono stati premiati i vincitori.

Il primo premio, una citybike, è stato vinto da Sofia Valdo di Introdacqua, consegnato dal sindaco Annamaria Casini, il secondo, un collier in argento, è stato conquistato da Fiorenza Rosso di Casagiove (Caserta), in collegamento via web, premiata dall’assessore Manuela Cozzi, mentre il terzo premio, una pianta da interni, è andato a Maria Loreta Manuela di Introdacqua, consegnato dal presidente del Consiglio comunale Katia Di Marzio. Il primo Premio Speciale è stato conferito a Elisa Crestani di Torreggia (Padova), in collegamento via web, premiata dal Segretario Generale Nunzia Buccilli, il secondo a Daniela Bernardini di Pratola Peligna, premiata dal vicesindaco Marina Bianco, il terzo, nello specifico il Premio Simpatia,  è stato consegnato ad Alessandra Verrocchi di Sulmona dall’assessore Luigi Di Cesare. “Esprimo soddisfazione per l’alto numero di partecipanti al concorso, provenienti da più parti: dal Veneto alla Campania, dalla Toscana alla Puglia e anche dagli Stati Uniti. Ringrazio tutti coloro che si sono impegnati, che si sono messi a disposizione e hanno partecipato celebrando la Giornata internazionale dei diritti della donna attraverso l’arte della fotografia, raccontando e onorando la donna nella sua quotidianità” Afferma il sindaco Annamaria Casini.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Per continuare ad utilizzare il sito bisogna consentire i cookie maggiori info

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close