banner
banner
banner

Autentica, come il vino che faranno degustare. E’ questa l’esperienza che promettono Antidotes di Guardiagrele con il supporto di Giuseppe Bono, titolare dell’omonimo locale di Sulmona, il prossimo 24 aprile nel capoluogo peligno. “Vins authentiques…a l’attaque!”, nome dell’evento che suona come una interessante sfida da accettare, rientra tra le attività di promozione culturale della distribuzione Antidotes che proporrà cantine che spazieranno dalla Sicilia al Piemonte, dalla Francia alla Grecia. Presenti tra le cantine abruzzesi MacCalin di Martinsicuro, Vaddinelli di Atri, Bevilaqua di Atessa, Beominacum di Caporciano e Cingilia di Cugnoli. Tra i vini esteri una selezione di vini rossi e passiti della zona continentale dell’Ellade. . A parlare è Alessandro Calabretta che, pressoché all’unisono con Giuseppe Bono, vanta le virtù di un prodotto che mostra la mancanza di manipolazioni artificiali e delle mancanza di aggiuntivi chimici. da quello che, probabilmente, sono abituati a bere ed avere così la possibilità di confronto assaggiando un prodotto originale anche in un lasso di tempo durante la giornata>. Così Bono che informa come l’ingresso sarà previsto dalle 11 alle 19.30 e sarà proposto un assaggio guidato da valenti sommelier di più di 40 vini artigianali dall’Italia e dall’Estero. Presenti tra gli assaggiatori professionali, Giuliana Pacifici ed Ermenegildo Bottiglione. Tra gli oli in assaggio con il pane artigianale, la produzione di olio evo Gagliardi di Civitaquana. L’ingresso ha un costo di 20 euro, ridotto per ristoratori e sommelier a 15. Prenotazioni on line all’indirizzo https://www.antidotes.it/services.

banner

Lascia un commento