banner
banner

PRATOLA PELIGNA – “Felicissimi, emozionati, grati, per aver potuto essere tra i protagonisti di un grande evento a Foligno I Primi d’Italia e per il riconoscimento conferito all’attività del nostro pastificio che ha compiuto 150 anni”. Lo affermano i gestori del pastificio Masciarelli che sabato scorso è stato premiato con l’ambito riconoscimento nel corso dell’edizione numero diciannove del Festival Nazionale dei primi piatti. Per l’antico pastificio è aria di festa visto che proprio nel 2017 taglia il traguardo dei 150 anni di attività. Ad oggi si contano esattamente 5 generazioni in successione diretta. Un sapere e una manualità tramandata di padre in figlio. Un’attività famigliare e artigianale che da 30 lustri è stata portata avanti con passione e dedizione. Testimonial del pastificio Masciarelli a Foligno sono stati i grandi chef “La Trota dei fratelli Serva” che a dicembre 2015 hanno confermato le due stelle Michelin. Fra i chef di Rivodutri (Rieti) e la famiglia Masciarelli di Pratola Peligna è nata una proficua collaborazione proprio grazie al prodotto artigianale che il pastificio pratolano garantisce e offre sul mercato. Il premio di Foligno è la ciliegina sulla torta per l’antica attività che conferma come tradizione e modernità possono stringersi la mano. Le nostre congratulazioni al pastificio Masciarelli.

Andrea D’Aurelio

Lascia un commento

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com