banner
banner
banner

Con la riunione del Consiglio Comunale aperto sulla sanità abbiamo voluto dare delle risposte alle sollecitazioni che ci sono arrivate dalla città, impegnandoci affinché il comune svolga lavoro di supporto e sollecitazione affinché la programmazione strategica della Asl proceda secondo tempi certi e rispondenti alle richieste di salute dei cittadini. Nel corso della seduta dai rappresentanti del mondo medico, sanitario e sindacale, nonché dagli esponenti della politica regionale, è emerso un unanime giudizio positivo sulla governance della Asl aquilana. Anche da esponenti regionali del Pd è stato sottolineato come l’attuale management stia cercando di recuperare i problemi ereditati. Conscio delle priorità della nostra comunità, in qualità di capogruppo di Fratelli d’Italia ho inteso ribadire  al manager quali sono i punti principali che riteniamo fondamentali per salute dei nostri concittadini, ovvero il completamento dei processi di ricostruzione dell’ospedale San Salvatore, la realizzazione della centrale 118, attuazione degli interventi previsti nella missione 6 del Pnrr con la creazione  di case di comunità (hub e spoke) e di ospedali di comunità, il rafforzamento della medicina territoriale, l’attuazione dei processi assunzionali attraverso procedure selettive per tutte le figure sanitarie necessarie a garantire i livelli di assistenza richiesti, le assunzioni di dirigenti amministrativi. Al termine della riunione dell’assise civica, con grande senso di responsabilità, tutta la maggioranza si è impegnata affinché questo momento di discussione e confronto fosse sintetizzato in un unico ordine del giorno d’intesa con le forze di opposizione. Su un tema così delicato e importante per la città le forze politiche tutte si sono unite assumendo una serie di impegni per verificare l’attuazione degli interventi richiesti, anche attraverso la creazione della consulta comunale della Sanità, e consentire al sindaco di monitorare e sostenere le iniziative dell’Azienda sanitaria.

banner

Lascia un commento