banner
banner
banner

SULMONA – Sarà una giornata piena di appuntamenti istituzionali, quella di domani, per gli amministratori di Palazzo San Francesco. Dopo le grandi assenze di qualche giorno fa, nel giro di due ore, si dovranno tenere la commissione bilancio, l’Ufficio di Presidenza e la conferenza dei capigruppo. La commissione, presieduta dal consigliere Andrea Ramunno, è stata convocata per le ore 10 per riconoscere i debiti fuori bilancio che ammontano a 335 mila euro. Martedì scorso era mancato il numero legale dal momento che erano presenti solo in tre ( compreso il Presidente) e il Pd aveva disertato. Il consigliere Bruno Di Masci non aveva fatto in tempo ad arrivare. Stessa sorte è toccata alla consigliera Roberta Salvati. Domani quindi Ramunno ci riprova, considerato il fatto che il riconoscimento dei debiti fuori bilancio era stato sollecitato dalla Segretaria Comunale e l’Ufficio di Presidenza non aveva convocato il Consiglio straordinario per affrontare, un’unica seduta, crisi e bilancio. Alle 11.30 sarà la volta dell’Ufficio di Presidenza che dovrà valutare la richiesta di Consiglio straordinario presentata dal Pd sulla situazione politico-amministrativa. Sempre martedì scorso la seduta era andata deserta. Alle 12 completerà l’intensa mattinata la conferenza dei capigruppo che dovrà fissare la seduta dell’assise civica. Saranno almeno quattro i punti all’ordine del giorno: comunicazioni del sindaco su nuova Giunta Comunale, situazione politico-amministrativa, riconoscimento di debiti fuori bilancio e passaggio al gruppo dei non iscritti della consigliera comunale Roberta Salvati.

Andrea D’Aurelio

banner

Lascia un commento