banner
banner

SULMONA – “Su una questione di importanza vitale per la città, come il futuro dell’ospedale, appare grave e senza plausibili giustificazioni la scelta della maggioranza di non discuterne insieme in un apposito consiglio comunale prima di quello regionale straordinario di mercoledì prossimo”. E’ quanto dichiara in una nota il consigliere comunale di Forza Italia Alessandro De Gennaro nel day after nell’infuocata seduta del Consiglio Comunale che ha visto l’opposizione abbandonare l’aula. “La chiarezza invocata dalla minoranza è un atto necessario, anche a seguito delle tante giravolte a cui abbiamo assistito nelle ultime settimane da parte di autorevoli esponenti della giunta regionale e di tanti sindaci del territorio, passati da giudizi catastrofici a improvvisi entusiasmi sul futuro del Santissima Annunziata”- prosegue la “bandiera di Forza Italia” (così si è definito De Gennaro in una recente intervista). “Fa davvero riflettere, poi, la posizione del consigliere Mauro Tirabassi”- incalza- “che da paladino della salvezza del punto nascita quando insieme a me ed altri esponenti politici cittadini, occupava l’aula consiliare, si è fatto addirittura portavoce della decisione della maggioranza di rimandare il consiglio su questo tema così importante addirittura al 28 luglio, praticamente a giochi fatti, una richiesta sensata a tutela dell’ospedale e dei cittadini del centro Abruzzo”, conclude De Gennaro.

Andrea D’Aurelio

Lascia un commento

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com