banner
banner
banner

ECCELLENZA

Nerostellati 1910-Cupello Calcio

Quinta giornata di andata nel campionato di Eccellenza. I Nerostellati dopo la sconfitta nel turno infrasettimanale ad Alba Adriatica ospiteranno il Cupello in una gara che si presenta equilibrata dove i padroni di casa saranno privi degli squalificati Pacella e Palombizio che si uniscono agli infortunati Safon, Vitone e Valente con Isotti ancora in dubbio per un problema muscolare. Una formazione tutta da inventare per il tecnico Matteo Di Marzio che può far comunque affidamento su una difesa difficile da superare perché lo dimostrano le sole due reti subite in quattro partite. Il Cupello del tecnico Giuseppe Di Francesco con l’ultimo arrivato Augelli sembra essersi ripreso molto bene dopo una partenza non convincente. Gli ospiti saranno privi dell’infortunato Monachetti. L’augurio in casa nerostellata è che le pesanti assenze non influiscano sulla partita che si presenta molto interessante contro un Cupello che non riesce ancora ad esprimersi al meglio ma, secondo gli addetti ai lavori, in prospettiva ha chance per entrare in zona play off.

PROMOZIONE B

Passo Cordone-Raiano e Sporting Casolana-Sulmonese Ofena

Quinta giornata di campionato anche in Promozione. Trasferta per il Raiano che affronterà il Passo Cordone allenato dall’ex Eugenio Natale. Incontro tutto da vedere e sulla carta non facile per i peligni contro una formazione che tallona da vicino le capoliste anche se in queste prime giornate la squadra di Antinucci ha sorpreso andando oltre ogni pronostico e dopo tre turni è a punteggio pieno. Trasferta anche per la Sulmonese Ofena che affronterà lo Sporting Casolana, squadra ancora in fondo alla classifica e a secco di punti alla ricerca della prima vittoria nella nuova categoria. Compito non facile per i padroni di casa che avranno di fronte una delle squadre accreditate per recitare un ruolo importante nell’alta classifica cioè la Sulmonese Ofena che dopo aver stentato in queste prime giornate, con una sola vittoria e due sconfitte, vuole risalire la china perché ha tutte le potenzialità per ben figurare. Dopo i malumori per la sconfitta contro Il Delfino Flacco Porto, in settimana c’è stata la convincente vittoria in Coppa Italia contro la Virtus Ortona ma ora i segnali positivi da parte della squadra di D’Ortenzio dovranno arrivare in campionato.

Domenico Verlingieri

 

 

banner

Di Ads

Lascia un commento