banner
banner

PRATOLA PELIGNA – Il Municipio di Pratola Peligna ha ospitato la presentazione ufficiale della squadra e dello staff tecnico-dirigenziale dei Nerostellati alla presenza di diversi sportivi oltre che del primo cittadino Antonio De Crescentiis. Una cerimonia aperta dal saluto del presidente della società nerostellata Gianluca Pace che ha ripercorso il cammino di una compagine ripartita dal campionato di Terza Categoria, passando per l’acquisizione del titolo sportivo del Goriano Sicoli e arrivando alla vittoria dei play off Promozione per sancire il ritorno del calcio cittadino in Eccellenza a distanza di 23 anni dall’ultima partecipazione alla massima serie regionale. Il numero uno nerostellato ha rivolto anche un ringraziamento ai collaboratori e a tutti coloro che a vario titolo si sono impegnati dando supporto a una struttura dirigenziale alle prese con il completamento di una squadra chiamata a conservare la prestigiosa categoria all’alba della nuova stagione che si aprirà con il match di Coppa Italia contro il quotato Paterno, in programma domenica 28 Agosto allo stadio Ezio Ricci. Il sindaco De Crescentiis nell’accogliere giocatori, staff tecnico e dirigenti nella casa comunale si è mostrato gratificato dalla scelta del club nerostellato di optare per l’assise civica quale sede di presentazione di una squadra e una società alla quale, così come per le altre realtà sportive cittadine, si cercherà di dare tutto il supporto possibile affinché il nome di Pratola Peligna trovi un’efficace veicolo di promozione in fatto di risultati sportivi che in termini di rilevanza e immagine in un panorama calcistico che annovera realtà di grande tradizione e di indubbio blasone. A margine della cerimonia è stato presentato anche il volume “La Storia Siamo Noi”, un’iniziativa editoriale realizzata dal responsabile stampa nerostellato Andrea Di Meo con il sostegno della Banca di Credito Cooperativo di Pratola Peligna e dell’azienda trasporti Di Nino. Il libro ripercorre l’ultima cavalcata trionfale dei Nerostellati in una cornice calcistica pratolana ultracentenaria. “Se si sogna da soli, è solo un sogno. Se si sogna insieme, è la realtà che comincia” è la frase e il pensiero da cui prende origine il titolo del volume che permette di rileggere la recente impresa dei Nerostellati.

Giulio Misticone

 

Di Ads

Lascia un commento

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com