banner
banner

SULMONA – Si svolgeranno domani dalle 10 nella sala del Coni a Pescara le elezioni per il rinnovo degli organismi della Fidal Abruzzo. I candidati alla presidenza sono l’uscente Concetta Balsorio e Marcello Casasanta. L’appuntamento fa registrare però spaccature perché ben 21 società di atletica leggera hanno deciso di non presentare candidature al consiglio regionale. Tra esse c’è anche l’Amatori Serafini Sulmona che per la prima volta non avrà rappresentanti in seno alla federazione abruzzese. Le motivazioni sono esclusivamente politiche in quanto viene manifestato disaccordo verso l’uscente Concetta Balsorio che alle consultazioni nazionali, in programma il 6 novembre, appoggerà la candidatura di Stefano Mei e non quella dell’attuale presidente Alfio Giomi. Questa situazione ha provocato delle evidenti divisioni all’interno della Fidal regionale con 21 società su circa 50 che per protesta non hanno presentato propri candidati. I responsabili dell’Amatori Serafini fanno sapere che, pur dall’esterno, vigileranno sulle azioni del movimento che “negli ultimi quattro anni – è scritto in una nota – si è letteralmente impantanato”. Una presa di posizione dura da parte della società di atletica sulmonese che ha avuto, nel lontano passato, un personaggio come Nicola Serafini che è stato proprio il fondatore del comitato abruzzese della Fidal con la sede ufficiale che venne ubicata a Sulmona. Successivamente hanno fatto parte della Federazione dell’Abruzzo Mimmo Carrozza, con l’incarico anche di vicepresidente vicario dal 2000 al 2008, ed Annelies Knoll dal 2008 ad oggi con la delega alla pubblica istruzione. “Insomma Sulmona – prosegue la nota – ha sempre avuto dei rappresentanti che con la loro presenza hanno qualificato il consiglio regionale dando a quest’importante organismo una giusta dimensione per qualificarsi anche in campo nazionale”. Grazie alle importanti affermazioni, l’Amatori Serafini risulta essere tra le maggiori squadre abruzzesi che per meriti sportivi ha portato sempre una buona dose di voti alla federazione. L’auspicio della società sulmonese è che per il prossimo quadriennio si formi un gruppo di lavoro adatto a guidare un Comitato regionale con persone capaci, esperte e decisamente appassionate di atletica.

Domenico Verlingieri

 

banner

Di Ads

Lascia un commento