banner
banner

PRATOLA PELIGNA – Con una carambola si sarebbe lanciato a terra sull’asfalto per evitare il “pirata della strada” alla guida di un Suv. L’increscioso episodio, reso noto dal malcapitato pedone, si è verificato nel tardo pomeriggio di oggi in via De Nino, a Pratola Peligna. Stando alle informazioni raccolte, l’uomo stava attraversando la strada sulle strisce pedonali quando, resosi conto del sopraggiungere di un’auto a forte velocità, avrebbe fatto in tempo a scaraventarsi dalla parte opposta sull’asfalto, rimediando escoriazioni al ginocchio e alcuni contusioni. A quel punto avrebbe iniziato ad urlare e il conducente dell’auto, fermatosi solo qualche istante, gli avrebbe confessato che procedeva speditamente perché aveva fretta. Fortuna che, nonostante le ferite riportate, non si è reso necessario il ricorso alle cure mediche. Se non fosse stato per la prontezza dei riflessi del pedone, che peraltro stava passeggiando con il suo cane, poteva finire in tragedia. Un episodio che, oltre a far riflettere sul venir meno della civiltà, rimette al centro dell’attenzione la sicurezza stradale su quell’arteria, teatro di altri incidenti. Alcuni automobilisti hanno chiesto il posizionamento dei fossi per disincentivare l’alta velocità.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com