banner
banner

SULMONA –  L’intesa sulla viabilità non è ancora arrivata nonostante le numerose e ripetute segnalazioni. Via Buco della Grotta, l’arteria che conduce alla “cittadella di servizi”, si è di fatto trasformata nella strada di nessuno. Basta fare quattro passi da quelle parti per toccare con mano l’imbarazzante stato di degrado del quartiere, senza dubbio strategico, ma solo sulla carta vista la scarsa manutenzione da parte delle istituzioni. La folta vegetazione ostacola la visibilità, buche ed avvallamenti costringono gli automobilisti a brusche manovre, come pure quella rete sistemata a bordo della strada non è poi un belvedere. Nella “foresta” che porta al distretto sanitario, ai servizi ambulatoriali e alla Casa Funeraria, spunta anche l’insegna della palazzina Asl. Una cartolina sbiadita che non rende onore a quel polo attrattivo che richiama ogni giorno un numero considerevole di presenze. “Noi abbiamo fatto il nostro ma non possiamo fare tutto da soli”- spiegano l’operatrice del bar che si è rimboccata le maniche, assieme agli altri imprenditori della zona, per una prima pulizia del piazzale. Il Comune nei mesi scorsi aveva sollecitato la Asl a rivedere l’assetto della viabilità nell’area delle strutture sanitarie. Ma la lista dei disagi si è allungata.

 

 

 

 

 

 

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com