banner
banner

Consegnati oggi i lavori per la realizzazione dei parcheggi a raso di Centi Colella

Il Comune dell’Aquila ha consegnato oggi all’impresa aggiudicante i lavori per la riqualificazione dell’area antistante l’impianto sportivo Centi Colella per un importo complessivo di 550mila euro di fondi Cipe. Il progetto esecutivo, donato dall’architetto Valerio Zaccagno, prevede la realizzazione di parcheggi a raso, suddivisi tra il campo da rugby e il piazzale Grande Torino, per oltre 5mila metri quadri di spazio e complessivi 161 posti auto. La nuova pavimentazione verrà realizzata con calcestruzzo drenante in grado di far defluire nel terreno grandi quantitativi di acqua piovana e di ripristinare il ciclo naturale delle acque: un investimento sulla sicurezza per prevenire il pericolo di allagamenti e depositi di ghiaccio sul manto stradale. All’interno dell’isola centrale è prevista la formazione di uno spazio verde delimitato da percorsi pedonali con appositi scivoli per le persone diversamente abili.  

“La finalità del progetto è quella di riqualificare l’area al servizio dell’impianto sportivo Centi Colella e assegnare un nuovo assetto funzionale a tutta l’area che affaccia sulla strada statale 17. Un’arteria statale dove il transito delle auto è intenso e che, insieme alla statale 80, rappresenta l’accesso più importante della zona ovest della città” così il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, nel corso della presentazione del progetto cui hanno partecipato, l’assessore allo Sport, Vito Colonna, il direttore dei lavori e coordinatore della sicurezza, l’architetto Valerio Zaccagno, il responsabile unico procedimento del Comune dell’Aquila, geometra Dino Tarquini, e Valerio Circi, responsabile dell’impresa Circi Costruzioni. 

Elezioni: aperture straordinarie dei Servizi demografici per tessere elettorali e carte d’identità

Il settore Politiche per il Benessere della Persona, Servizi Demografici e Politiche di genere rende noto che, in occasione delle prossime consultazioni elettorali, oltre gli orari ordinari di apertura al pubblico, saranno garantite delle aperture straordinarie della sede centrale di via Roma 207/A e delle delegazioni di Paganica e Sassa.

L’Ufficio Elettorale raccomanda a tutti i cittadini di assicurarsi, per tempo, di essere in possesso della tessera elettorale. In particolare, sollecita gli elettori che hanno smarrito, deteriorato o completato la stessa, a richiederla tempestivamente. 

Da domani e fino a domenica 25 settembre gli elettori interessati potranno recarsi presso la sede di via Roma 207/A nei giorni e negli orari di seguito riportati:

martedì 20 settembre – 9:00 – 12:00 e 15:30 – 17:30 

mercoledì 21 settembre – 15:30 – 17:30 

giovedì 22 settembre – 9:00 – 12:00 – 15:30 – 17:30

venerdì 23 settembre – 9:00 – 18:00

sabato 24 settembre – 9:00 – 18:00

domenica 25 settembre – 7:00 – 23:00

Nelle giornate e negli orari indicati sarà operativo anche lo sportello dell’Anagrafe presso la sede centrale di via Roma per il rilascio delle carte d’identità elettroniche (CIE) agli elettori privi di valido documento di identità, in quanto scaduto o smarrito.

Nella giornata di domenica 25 settembre anche le delegazioni comunali di Sassa e di Paganica saranno aperte per il rilascio della CIE e degli attestati sostitutivi della tessera elettorale. La sede di Paganica sarà aperta domenica 25 settembre dalle 8:00 alle 13:00 e dalle 15:30 alle 20:00 e la delegazione di Sassa, nello stesso giorno, dalle 7:00 alle 15:00

Le delegazioni assicureranno il rilascio CIE agli utenti con documento scaduto o smarrito e l’attestato sostitutivo del diritto di voto, mentre la tessera elettorale sarà rilasciata esclusivamente presso la sede centrale di via Roma.

L’Aquila: venerdì 23 settembre gli omaggi per la ricorrenza dell’Eccidio dei Nove Martiri

La Municipalità aquilana renderà omaggio alla memoria dei Nove Martiri aquilani, in occasione del 79esimo anniversario dall’eccidio. Di seguito il programma delle celebrazioni di venerdì 23 settembre.  

Alle ore 9, alla base di partenza del “Sentiero Nove Martiri”, che conduce alla Madonna Fore, verrà deposta una corona di alloro.  

Alle ore 9:30, presso la caserma Pasquali Campomizzi, sarà la volta della corona di fronte al cippo commemorativo dei “Nove Martiri Aquilani”, situato nel luogo dove i giovinetti furono fucilati dal contingente tedesco.  

Alle ore 10, presso il piazzale dell’I.I.S. “Amedeo di Savoia Duca d’Aosta”, alla presenza delle autorità civili, militari e scolastiche, verrà deposta ai piedi del cippo commemorativo, una corona donata dall’Istituto Abruzzese per la Storia della Resistenza e dell’Italia Contemporanea, nel ricordo in particolare di Fernando Della Torre, studente ebreo che aveva frequentato il Regio Istituto Industriale. Parteciperanno le scolaresche.  

Anche alle ore 11, in Piazza Nove Martiri, è prevista la deposizione di una corona di alloro.  

Alle ore 11.30, l’ultima cerimonia, presso il Cimitero monumentale dell’Aquila, sul sagrato di sepoltura che perpetua la memoria dei nove martiri aquilani.

Diritto allo studio: rimborso abbonamenti A.M.A. per servizio di trasporto scolastico

Sono aperti i termini per chiedere il rimborso dell’abbonamento annuale di trasporto effettuato da AMA S.p.A. per gli studenti che frequentano le scuole medie e superiori, di età compresa tra gli 11 e i 19 anni. Lo rende noto l’assessore alle Politiche educative e scolastiche, Manuela Tursini.

“Con questo provvedimento l’amministrazione comunale rinnova il suo sostegno alle famiglie aquilane garantendo piena accessibilità ai servizi di trasporto scolastico anche per le fasce di reddito più basse” dichiara l’assessore Tursini. 

I criteri per accedere al beneficio e il modulo per la richiesta sono riportati nell’avviso pubblicato sul sito internet istituzionale del Comune al link: Comune dell’Aquila – Avvisi Centro Servizi oppure sul sito internet istituzionale di AMA S.p.A. all’indirizzo www.ama.laquila.it. Il modulo di domanda, appositamente compilato, dovrà essere consegnato, a pena di esclusione, entro il prossimo 15 ottobre con le seguenti modalità: 

-a mano allo sportello di Ama S.p.A., situato presso il Terminal Bus “Lorenzo Natali” in via Caldora – Collemaggio – 67100, L’Aquila, negli orari di apertura al pubblico, dal lunedì al sabato dalle ore 7:30 alle ore 19:00; 

-mediante raccomandata A/R, indirizzata all’Azienda Mobilità Aquilana S.p.A., Località Campo di Pile snc – 67100 L’Aquila (AQ)  

-a mezzo mail all’indirizzo di posta certificata ama.aq@legalmail.it

Pezzopane: chiediamo risposte in aula Palazzo Margherita e Torre civica: interrogazione in Aula

Interrogazione a firma dei consiglieri comunali del gruppo Pd Stefania Pezzopane, Stefano Albano, Eva Fascetti, Stefano Palumbo.

“Con determina dirigenziale n.3957 è stato nominato il Rup per i lavori di recupero e consolidamento della Torre civica. Si cerca insomma di mettere una toppa ai ritardi di ricostruzione della torre civica conseguenti alla scelta dell’amministrazione Biondi di stralciare l’intervento dall’appalto di Palazzo Margherita. Ribadisco la necessità di fare chiarezza sulla vicenda e per questo sollecito la risposta alla interrogazione depositata a mia prima firma e sottoscritta dai consiglieri Stefano Albano, Eva Fascetti e Stefano Palumbo del gruppo consiliare del Pd. Ecco cosa è necessario chiarire da parte del Sindaco e della Giunta. Considerato che – 1) il cantiere di Palazzo Margherita sede storica del Comune e del Consiglio comunale è stato avviato nel 2017, -2) il rientro ha un valore istituzionale enorme, ed è anche un segnale per l’attività del centro storico, con Piazza Palazzo, ancora ai margini, che riprende vita istituzionale e sociale. – 3) Oggi il centro storico è uno spazio di consumo ma è ancora poco luogo di vita reale quotidiana, – 4) la presenza di sedi istituzionali, attività pubbliche, uffici, scuole ed università aiutano la riconquista di spazi di vita comunitaria. – 5) l’ex presidente del Consiglio Comunale Tinari convocò una seduta del Consiglio comunale il 27 aprile nella sala consiliare storica, nel Palazzo; – Palazzo Margherita era allora ed è ancora cantiere; 6) – il consiglio comunale, con il trasloco degli storici arredi dalla sede di Villa Gioia, oggi vaga alla ricerca di uno spazio per le sue adunate. Tutto ciò premesso si interroga il Sindaco e l’assessore competente per sapere: A) quando effettivamente il Palazzo di Margherita d’Austria, potrà tornare a essere utilizzato per le attività istituzionali; B) quali attività istituzionali ed amministrative vi saranno collocate. C) quale è la reale situazione della torre civica, come essa incide sulla sicurezza del contesto e sulla viabilità delle strade contermini dove hanno riaperto diverse attività commerciali. D) quali tempistiche si prevedono per i necessari interventi, E) quali risorse aggiuntive sono state stanziate, essendo essa stata stralciata la torre dal precedente appalto integrato che la comprendeva, F) quali sono i motivi per i quali l’intervento sulla torre civica è stato stralciato e posticipato 8) come si concilia a lavori terminati l’apertura di un nuovo cantiere inserito nel contesto del Palazzo e se il posticipo dell’intervento sulla torre possa o meno incidere sulla ripresa delle attività di Palazzo Margherita. “

Politiche sociali: contributi per il pagamento dei canoni di locazione.

Il settore Politiche sociali del Comune dell’Aquila rende noto che è stato pubblicato l’avviso per la concessione di contributi relativi al pagamento degli affitti a valere sulle risorse assegnate dal “Fondo nazionale per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione”.  

“L’iniziativa dà seguito a un provvedimento della Regione Abruzzo che ha stanziato circa 6,2 milioni di euro a favore dei cittadini con basso reddito che vivono in affitto. Un aiuto concreto alle famiglie che risentono pesantemente della crisi economica, tra l’impennata del costo delle utenze e l’aumento dei prezzi dei beni di prima necessità. Ancora una volta l’amministrazione offre un valido aiuto ai nuclei familiari più fragili, sostenendo le politiche abitative in maniera sempre più decisa ed efficace” dichiara l’assessore alle Politiche sociali, Manuela Tursini.  

Le richieste di contributo devono essere presentate in forma di dichiarazione sostitutiva e compilate unicamente sui modelli predisposti dal Comune, allegando la documentazione richiesta nell’avviso pubblico, e trasmesse all’indirizzo pec: protocollo@comune.laquila.postecert.it, entro e non oltre il termine del prossimo 19 ottobre. 

I criteri per accedere al beneficio e il modulo per la richiesta sono riportati nell’avviso pubblicato sul istituzionale del Comune a questo indirizzo: Comune dell’Aquila – AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DEL PAGAMENTO DEI CANONI DI LOCAZIONE (ANNUALITA’ 2022 – LOCAZIONI 2021)

Lascia un commento