banner
banner
banner

Colpo nella notte al bancomat della filiale di Castiglione a Casauria della Bcc di Pratola Peligna. Erano circa le tre quando i malviventi, a bordo di una Fiat Stilo, sono arrivati nel piccolo piazzale dell’Istituto di credito. In pochi minuti avrebbero piazzato l’esplosivo utilizzando il metodo a “Marmotta”, facendo letteralmente saltare in aria la postazione elettronica della banca. Il bottino è di circa 15 mila euro ma i danni per l’Istituto di credito sono ingenti. Sul caso stanno indagando i Carabinieri della compagnia di Popoli, intervenuti sul posto dopo la segnalazione del proprietario dello stabile che aveva lanciato l’allarme. Non è escluso che i malviventi avrebbero agito con l’aiuto di qualche basista del posto. Gli accertamenti sono in corso. Intanto si contano i danni per la banca che, verosimilmente, resterà chiusa per i prossimi quindici giorni. Gli utenti potranno servirsi del filiali di Bussi, Popoli e Manoppello Scalo.

banner

Lascia un commento