banner
banner

PRATOLA PELIGNA – Una banca con i conti in ordine a cento anni dalla sua fondazione che guarda con fiducia e ottimismo al futuro dopo aver cristallizzato l’adesione al gruppo Iccrea e che continua l’espansione territoriale. In autunno, molto probabilmente a ottobre 2019, sarà inaugurata l’undicesima filiale a Francavilla al Mare. Lo ha annunciato la Presidente della Bcc di Pratola Peligna Maria Assunta Rossi, nel corso dell’annuale assemblea dei soci, dopo aver illustrato i risultati centrati nel 2018 con il bilancio di esercizio. Numeri da capogiro che confermano la solidità e l’affidabilità di una banca che, a distanza di un secolo tondo tondo dalla sua fondazione, rappresenta un istituto di garanzia per le famiglie, i risparmiatori e per tutte le categorie del territorio. Ma veniamo ai numeri. L’utile di esercizio è pari a 2 milioni 293mila euro in linea con la stabilizzazione mirata della redditività costante aziendale che unitamente alla perseveranza ed alla tenacia producono continuità. Sul fronte della raccolta totale pari a euro 475 milioni 034 mila si registra un aumento di +1,76%, segno della continua fiducia di cui gode la Bcc nel territorio. Ci sono poi gli indici ad attestare la solidità dell’istituto di credito. “Abbiamo lavorato per mantenere la redditività e mantenere la banca in modo virtuoso”- ha esordito la Presidente Rossi- “ci presentiamo forti e solidi, con una governance coesa. Voglio ringraziare i soci fondatori, le loro famiglie, tutti coloro che hanno creduto nella Bcc eleggendola a custode dei loro sogni e risparmi”. Poi la conferma dell’apertura della nuova filiale di Francavilla che è in programma per la fine del 2019, quasi sicuramente ad ottobre. “E’ stata un’ottima annata che si chiude bene non solo con l’utile perchè la banca è in perfetto equilibrio. Alla soglia dei cento anni la banca conserva una solidità patrimoniale che è di tutto rispetto”- aggiunge il Direttore Generale, Silvio Lancione. Si scaldano quindi i motori per preparare le celebrazioni del centenario della fondazione. Un secolo di solidità e di garanzia. Non è da tutti.

Andrea D’Aurelio

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com