banner
banner

SULMONA – Su dodici esperti che si erano fatti avanti la Centrale Unica di Committenza ha designato Sabatino Ortu di Sulmona ed Eleonora Sablone di Pescara come componenti esperti della commissione giudicatrice per l’appalto integrato per i lavori di miglioramento sismico del Liceo Classico di Sulmona. La commissione, costituita con apposita determina dirigenziale, sarà presieduta dalla Segretaria, Nunzia Buccili. L’incarico ai membri esterni ha una durata di due mesi, prorogabile una sola volta. Per l’appalto integrato del Classico, tanto contestato dopo il ricorso depositato anche in Consiglio di Stato dall’Ordine degli architetti, restano in corsa cinque ditte dopo l’esclusione della Edil Co/Esse Ingegneria per gli errori formali riscontrati in sede di presentazione dell’istanza. Per l’aggiudicazione dell’appalto concorrono quindi Salvatore & Di Meo (insieme alla Meg Costruzioni) e la Benedetto Zappa; oltre ad altri tre gruppi, ovvero Fratelli Navarra, l’Ati Spaccia/Tecnostrade e l’Ati Cioci/Coid. L’aggiudicazione dell’appalto è sempre più prossima fermo restando le decisioni del Consiglio di Stato che dovrà esprimersi sull’istanza degli architetti. Il Comune intanto va avanti visto l’interesse pubblico per i lavori attesi da quasi dodici anni, senza soluzione di continuità.

Andrea D’Aurelio

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com